Ti trovi qui:Home»Dal comune»Videosorveglianza: operative le telecamere

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo
Lunedì, 19 Aprile 2021 18:01

Videosorveglianza: operative le telecamere

Le telecamere sono istallate e funzionanti.  In tutto sono 39,  posizionate nei punti di maggiore interesse, nelle piazze e in tutti gli ingressi di Sanluri.

Il monitoraggio e l’attività di videosorveglianza stanno completando la fase di test ma, tra pochi giorni, il servizio sarà pienamente operativo per un controllo sul territorio finalizzato a garantire la sicurezza dei cittadini e la prevenzione degli atti vandalici.

Gli impianti agli ingressi della cittadina si compongono di una telecamera di controllo targhe e di un’altra di osservazione e vigilanza del contesto e degli spazi circostanti.
Le telecamere installate nei punti di interesse nel centro abitato come le piazze, il municipio e gli altri edifici comunali, il parco e il cimitero sono invece di osservazione con un’ ampia visione dell’area di ripresa. 

Le telecamere sono state installate nell’ambito di un progetto con la Prefettura e finanziate dalla Regione (Intervento Rete per la sicurezza del Territorio e del Cittadino) per 100 mila euro e con fondi del Comune per i restanti 22 mila euro.

<Siamo davvero soddisfatti di questo progetto, le telecamere hanno la duplice funzione di migliorare la sicurezza dei cittadini e di salvaguardare il patrimonio comunale>, – commenta il sindaco Alberto Urpi.

Il progetto è stato elaborato dal Servizio innovane tecnologico e informatico e sarà gestito dal Comando di Polizia Locale.

Le telecamere sono state installate nei seguenti punti di interesse:

  • Palazzo Comunale
  • Sede Aspal
  • Ingesso da Furtei
  • Piazza Gallura
  • Piazza San Pietro
  • Ingresso da Samassi
  • Ingresso da Cagliari
  • Piazza Salvo d’Acquisto
  • Stazione Arst di via Bologna
  • Ingresso da San Gavino
  • Ingresso zona industriale
  • Piazza San Martino
  • Ingresso da Sardara
  • Ingresso via padre Colli ex SS. 131
  • Cimitero
  • Piazza Lepanto
  • Depisito Mezzi Comunali
  • Ingresso da Lunamatrona
  • Ingresso da Villanovaforru
  • Ingresso Campu Nou
  • Ingresso Skate park
  • Piazza Castello
  • Piazza Martiri della Libertà
  • Area Pip incubatore d’Imprese
  • Parco S’Arei e Polo culturale

Condividi