Ti trovi qui:Home»Aree Tematiche»Area economico finanziaria»Ufficio Tributi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Ufficio Tributi

Entro il 01/09/2019 i contribuenti interessati possono presentare apposita dichiarazione per avvalersi della definizione agevolata delle entrate anche tributarie dovute sulla base di un atto di ingiunzione fiscale notificata entro il 31/12/2017.

Bando per la concessione di agevolazioni fiscali per un biennio, ai soggetti che intendono costituire o trasferire un'impresa nel territorio comunale di Sanluri nel corso dell'anno 2019.

Presentazione istanze a decorrere dal 02/01/2020 e fino al 31/01/2020. Concessione delle agevolazioni fino alla concorrenza delle disponibilità.

Bando

schema di domanda

Sul sito istituzionale nella sezione "servizi on line"sono disponibili alcuni servizi di consultazione e pagamento di entrate comunali.

Potrai consultare la posizione tributaria ai fini IMU, TASI e TARI con evidenza dell'elenco degli  immobili posseduti e dei pagamenti eseguiti dal 2014 al 2019. Potrai anche stampare il modello F24 per regolarizzare eventuali rate non pagate. L'accesso è riservato agli utenti registrati che abbiano ritirato le credenziali presso l'ufficio tributi comunale. Accedi direttamente 

Potrai inoltre calcolare le rate dovute a titolo di IMU e TASI per l'anno 2019 e le rate 2018 scadute e non pagate con calcolo delle sanzioni ridotte

Potrai anche consultare e visionare i verbali di accertamento delle sanzioni del codice della strada e procedere contestulamente al loro pagamento con il PagoPa. Accedi al servizio con tutti i dati del verbale notificato. Accedi direttamente

Entro il 17 giugno 2019 potranno essere regolarizzate le rate non pagate con applicazione di sanzioni ridotte dei seguenti tributi comunali:

IMU anno 2018 imposta municipale propria;

Tasi anno 2018 Tributo per i servizi indivisibili;

Tari anno 2017 Tassa sui rifiuti.

Entro il 17 giugno 2019 dovrà essere pagata la prima rata dei seguenti tributi comunali:

IMU anno 2019 imposta municipale propria;

Tasi anno 2019 Tributo per i servizi indivisibili;

Tari anno 2018 Tassa sui rifiuti.

Condividi